logo.jpg, 82kB

Educazione Ambientale

Il Gigante Addormentato Storia,

Economia e Natura del Gran Sasso d’Italia

Siamo in grado di costruire specifici progetti secondo le esigenze delle singole scuole

camoscio

Il concetto di “sviluppo sostenibile” è codificato, come stile di vita da proporre in tutti i campi sociali, economici e ambientali, dalla Commissione Mondiale per l’Ambiente e lo Sviluppo presieduto da Gro Harlem Bruntland. La Commissione nel 1987 redige un rapporto in cui si definisce lo sviluppo sostenibile “… uno sviluppo che va incontro alle necessità del presente senza compromettere la possibilità per le future generazioni di andare incontro alle loro.”.  L’ecosistema  montagna può rappresentare un ottimo luogo dove provare a rendere concreto questo modello di sviluppo. Parlare di montagna, nella nostra provincia , vuol dire parlare di parco, di tutela e conservazione .  Il progetto vuol essere occasione per comprendere cos’è un parco e l’utilità per l’uomo , anche l’uomo - cittadino. Saranno argomenti del progetto: come nasce il  parco del gran sasso,  le funzioni di un parco, la tutela delle risorse e della biodiviersità in esso contenuta, le attività compatibili ed il ruolo dell’uomo.

Obiettivi

  • Far riflettere sul Gran Sasso come ecosistema complesso (fora, fauna, elementi abiotici, clima ecc. ecc.)
  • Far crescere la cultura della tutela e la valorizzazione delle risorse
  • Far comprendere la connessione delle attività umane con forme di inquinamento.
  • Far crescere un’ attenzione ed una cultura di responsabilità personale verso lo stato del proprio territorio

 

A chi è rivolto

Il progetto è rivolto a tutte le classi di ogni ordine e grado, con attenzioni particolari al linguaggio ed all’approfondimento dei temi)

 

Struttura

Il progetto si sviluppo in due  incontri in classe di due ore  e di due escursioni della durata di otto ore (8,30- 16,00)

 

Argomenti

Funzioni delle aree naturali protette,  ecosistema montano, flora e fauna del Gran Sasso, storie ed economia dei paesi del Gran Sasso. Durante le escursioni verranno proposti vari laboratori per centrare l’attenzione sulle particolarità dell’ambiente Gran Sasso e le sue ricchezze di ambienti I luoghi in cui svolgere le escursioni saranno scelte secondo le esigenze della scuola.

Avventura nei boschi - Alla scoperta delle foreste per imparare a proteggerle

panorama

 

Il parco del Gran Sasso e Monti della Laga tutela alcuni delle più belle foreste del Centro Italia. Faggi, abeti bianchi , castagneti sono i padroni indiscussi dei boschi teramani. Le funzioni dei boschi, l’utilità che essi hanno per l’uomo, i loro ambienti e il rapporto con le attività umane  saranno gli argomenti del nostro progetto. Insieme attraverso incontri in classe ed escursioni cercheremo di scoprire l’ambiente bosco, di imparare a conoscerlo per imparare a proteggerlo.

 

Obiettivi

  • Far riflettere sull’importanza dei boschi per la vita dell’uomo
  • Far crescere la cultura della tutela e la valorizzazione delle risorse
  • Far comprendere le diverse tipologie di boschi e dei loro abitanti.
  • Far crescere un’ attenzione ed una cultura di responsabilità personale verso lo stato del proprio territorio


A chi è rivolto

Il progetto è rivolto a tutte le classi di ogni ordine e grado, con attenzioni particolari al linguaggio ed all’approfondimento dei temi)


Struttura

Il progetto si sviluppo in due  incontri in classe di due ore  e di due escursioni della durata di otto ore (8,30- 16,00)

 

Argomenti

  • L’ecosistema bosco,  la fauna dei boschi del parco, le funzioni del bosco
  • Durante le escursioni saranno proposti vari laboratori per scoprire ed imparare a riconoscere i boschi della provincia di Teramo.
  • I luoghi in cui svolgere le escursioni saranno scelti secondo le esigenze della scuola.

gracchiocinghiali cervo

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna